Serendipity360

Abbi cura del tuo corpo

Ricette

Crudismo






Il crudismo rientra tra le diete alimentari che prevedono il rifiuto di qualsiasi trattamento di cottura dei cibi, la temperatura massima non può superare i 42°. Mangiare cibi non cotti non è certo cosa nuova, già prima della scoperta del fuoco , tutti ciò che la natura offriva veniva consumato senza alcun tipo di cottura. L’avvento del fuoco provocò una vera e propria rivoluzione, sovvertendo completamente le abitudini , dando origine all’arte culinaria e segnando il confine tra gli uomini che vivono allo primitivo e gli animali, infatti si nutrivano entrambi di cibi crudi.
 Il crudismo dovrebbe essere studiato nelle sue diverse sfaccettature , si tratta di un fenomeno più complesso e non va visto solo da un punto di vista dietologico, la scelta del crudismo può rappresentare una scelta culturale , adeguarsi a determinati modelli culturali e al significato che attribuiscono alla preparazione del cibo.


 Ragioni per mangiare cibo crudo

I crudisti ritengono che la cottura ad alte temperature distrugga gli enzimi , i sali minerali e le vitamine fondamentali per il nostro organismo.

  • I cibi crudi hanno un contenuto basso di calorie e di 
    conseguenza permettono di perdere peso.
  • Hanno effetti disintossicanti sull’ organismo.
  • Idratano il corpo grazie all’alto contenuto di acqua.
  • Alla cottura vengono attribuite distruzione vitaminica ed enzimatica dei cibi .
  • I cibi crudi come frutta e ortaggi sono ricchi di antiossidanti e ritardano il processo di invecchiamento.
  • Gli enzimi digestivi contenuti negli alimenti crudi facilitano la digestione 

Si distinguono vari tipi di crudismo:

  • Crudismo onnivoro: assunzione di cibi di derivazione animale, carne, pesce, uova ecc. frutta e verdura cruda.
  • Crudismo vegetariano: eliminazione di carne e pesce , assunzione di frutta e verdura ,consumo di prodotti di derivazione animale ( uova , burro, panna ecc.) rigorosamente crudi.
  • Consumo prodotti che non prevedono la morte degli animali.
  • Crudismo vegano: aboliti tutti i derivati animali ( uova, burro, miele..) consumo solo di prodotti di origine vegetale .
  • Crudismo fruttariano: si basa sul consumo di sola frutta e ortaggi possibilmente di derivazione biologica, mele e pomodori per es. esclusi prodotti commerciali come le marmellate,succhi, bevande alcoliche, bicarbonato di sodio e sale .



 Pericoli per la salute

La dieta crudista comporta dei rischi per la salute , la cottura infatti rende inattivi o neutralizza molteplici microrganismi e tossine.

L’intossicazione alimentare è un rischio elevato per chi assume cibo crudo, specialmente carne, pesce, latte, uova.

La richiesta di latte non pastorizzato registra un forte aumento in base alla convinzione che la pastorizzazione denaturi enzimi e proteine e uccida i batteri buoni, una tesi non confermata .

La tesi sostenuta dai crudisti sulla digeribilità dei cibi crudi non sempre è sostenibile, in alcuni casi una cottura adeguata facilita la digestione e favorisce l’assorbimento di alcuni principi nutritivi.

 Gli strumenti del crudista

Non utilizzando i fornelli in quanto, come già detto, i cibi non possono essere trattati a temperatura superiore a 42° affinché non vengano distrutte le proprietà nutritive, il crudista utilizza altri strumenti per la preparazione dei piatti.

Lo spiralizzatore: è uno strumento utilizzato per ottenere gli spaghetti dalle verdure , zucchine, patate, carote ecc.. serve a spiralizzare fino ad un terzo dell’ortaggio.

















Frullatore: il frullatore è lo strumento principale della cucina crudista, permette di preparare salse , frullati, dolci e gelati. 

 





Centrifuga: la centrifuga è un altro strumento indispensabile per la cucina crudista, centrifugati e frullati sono parte integrante della dieta crudista.
L’acquisto va diretto verso strumenti che girino a basse velocità per mantenere intatte le proprietà nutritive.














Essiccatore: con l’essiccatore è possibile ottenere polpette, grissini, basi per pizza… 
L’utilizzo dell’essiccatore richiede grande pazienza poichè i tempi di preparazione vanno dalle sei alle otto ore. Utilizzato dai crudisti esperti. 










Germogliatore: serve a far germogliare i semi facilmente.
 I germogli sono importanti nella dieta crudista, portano all’organismo numerose sostanze nutritive. 










 Affettatutto. un modo semplice e facile per affettare le verdure.

 

 





 

Ti potrebbero interessare:

Frutta secca: effetti benefici 

LEGGI ARTICOLO


 

Canapa, Semi Di Cannabis, Grani, Sano

Semi di canapa: proprietà, benefici e controindicazioni

LEGGI ARTICOLO


 

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enable Notifications OK No thanks
Verified by MonsterInsights