Bradicardia





Bradicardia - Cuore - Disturbi cardiaci

 

Per bradicardia si intende la riduzione di frequenza delle pulsazioni cardiache al di sotto delle 50-60 battute al minuto primo. La bradicardia costituzionale, che si accompagna ad un  perfetto  funzionamento del cuore, è dovuta ad una prevalenza del parasimpatico (vago) sul simpatico. Infatti, mentre il vago tende a diminuire la frequenza delle contrazioni, il simpatico tende ad aumentarla. In alcuni individui però il vago, che normalmente si pone in equilibrio con l’altra parte del sistema nervoso neurovegetativo, prende il sopravvento e provoca bradicardia che viene detta in questo caso sinusale perché è sotto il controllo del nodo del seno, cervello elettronico del cuore  che ne dirige gli impulsi e  che, a sua volta, è diretto dal sistema nervoso vegetativo. Ma un rallentamento della frequenza si verifica anche in molte situazioni patologiche. Ciò avviene, ad esempio nell’ittero da stasi per la stimolazione che i sali biliari effettuano sul vago, negli stati di shock, nelle intossicazioni da digitale e infine nei disturbi della conduzione atrio-ventricolare del cuore, per cui lo stimolo parete direttamente dal ventricolo e con una frequenza ridotta. E’ bene infine ricordare che esiste una bradicardia relativa. Relativa perché, sebbene si abbia un aumento della frequenza in rapporto ad un rialzo febbrile della temperatura corporea, anche l’aumento è inferiore al normale.  Quando la temperatura corporea aumenta di un grad ,la frequenza cardiaca aumenta di 8 pulsazioni al  minuto (per es. se a 37° , a temperatura normale si hanno 80 pulsazioni al minuto, a 39° se ne dovrebbero avere 96). Ma ciò in alcune malattie non avviene poiché l’aumento si mantiene al sotto della norma. Questo avviene nel tifo e nella difterite per  motivi non ben chiariti.

 

VEDI ANCHE

 

Le palpitazioni

Cardiopalmo 

 



Get Free Email Updates!

Signup now and receive an email once I publish new content.

I agree to have my personal information transfered to AWeber ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

« Back to Glossary Index

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enable Notifications    Ok No thanks