free web hit counter

Konakion: Fitomenadione ( Vitamina K1)



Il Konakion è usato come anticoagulante
Konakion

 

Il Konakion (Fitomenadione) è impiegato come antagonista degli anticoagulanti cumarinici e nella profilassi o trattamento delle ipoprotrombinemie dovute ad un deficit di vitamine K.

Principio attivo:Fitomenadione (vitamina K¹ sintetica)

Sinonimo: Fitonadione

Indicazioni:

Il Konakion è indicato negli adulti e nei bambini a partire da 1 anno di età per il trattamento di:

Sanguinamenti o pericolo di sanguinamenti dovuti ad una carenza di protrombina (a causa di un deficit dei fattori della coagulazione II, VII, IX e X) dovuti a:

  • ipoprotrombinemia dovuta a sovradosaggio di antivitamine K (derivati cumarinici)
  • deficit di vitamina k (malattia emorragia nel neonato, profilassi dell’emorragia del neonato, malnutrizione).
  • forme di ipovitaminosi K (es. ittero da occlusione, affezioni epatiche e intestinali, trattamenti prolungati con antibiotici, sulfamidici o salicilati).

Posologia / dosaggio 

Il prodotto può essere somministrato per via orale o intramuscolare. L’iniezone endovenosa lenta è prevista solo in caso di pericolose emorragie da anticoagulanti di tipo dicumarolico. Dosi singole superiori a 20 mg o dosi totali superiori a 40 mg complicano il proseguimento della terapia anticoagulante senza risultare di alcun vantaggio.

Precauzioni

Evitare di somministrare dosi eccessive che potrebbero rendere il malato troppo a lungo refrattario al trattamento anticoagulante (controllare frequentemente l’evoluzione del tempo di Quick).

Effetti secondari

Via intramuscolare:

  • dolore
  • emorragia
  • reazione di tipo sclerodermico nella sede di iniezione.​

Via endovenosa:



Ti potrebbero interessare:




Get Free Email Updates!

Signup now and receive an email once I publish new content.

I agree to have my personal information transfered to AWeber ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Related Posts

  • 47
    Definizione La vitamina D comporta una decina di sostanze ad attività variabili delle quali le più importanti dal punto di vista dietetico sono l' ergocalciferolo (calciferolo, ergosterolo,vitamina D2) e il colecalciferolo (colecalciferolo o vitamina D3).  L'ergocalciferolo è una vitamina D naturale di origine vegetale mentre il colecalciferolo  è di origine…
    Tags: vitamina, d, è
  • 31
        Funzioni nell'organismo  La vitamina A fa parte delle vitamine liposolubili, quelle cioè che possono essere accumulate nel fegato e non è quindi  necessario assumerle con regolarità, attraverso i cibi. Vengono conservate e  rilasciate quando è necessario.  La vitamina A si trova soprattutto in verdure a foglia verde (insieme…
    Tags: vitamina, è

Rispondi