free web hit counter

Malattie polmonari

 

Le malattie polmonari  sono da annoverare fra le principali cause di mortalità. Le infezioni polmonari come la polmonite, la tubercolosi, il cancro dei polmoni e la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) sono responsabili di milioni di decessi nel mondo. Tra le varie cause riconosciute c’è  il fumo di sigaretta che però non è l’unica causa. I fattori che scatenano le malattie respiratorie sono infatti genetici,nutrizionali, ambientali oltre ad agenti infettivi che intaccano l’apparato respiratorio.


Apnee ostruttive nel sonno (OSAS)

Le apnee notturne sono la sospensione del respiro durante il sonno

La sindrome delle apnee ostruttive nel sonno, nota anche con l’acronimo OSAS (Obstructive Sleep Apnea Syndrome), è caratterizzata da pause nella respirazione durante il sonno. Le apnee notturne sono definite come flusso aereo assente o ridotto di oltre il 90% rispetto al periodo preapnoico (riduzione parziale del flusso respiratorio). (CONTINUA)


 

 

 

Pleurite e versamenti pleurici 

 

Toracentesi: procedura e complicanze 

 

 

Embolia polmonare 

Embolia polmonare di anutomia umana

L’embolia polmonare consiste nella migrazione al circolo polmonare di materiale che causaocclusione di una o più arterie polmonari. Gli emboli provengono nella maggior parte dei casi dagli arti inferiori attraverso la vena cava, più raramente dagli arti superiori o dalle cavità cardiache di destra in seguito a infarto miocardico o endocardite. (Continua)

 

 

 

Tubercolosi (TBC) 

La tubercolosi (TBC) è una patologia infettiva e contagiosa, si trasmette da persona a persona per via aerea da pazienti con malattia polmonare attiva. I sintomi più comuni sono: tosse, emottisi, dolore pleurico. (Continua)

 

Bronchiectasie 

Le bronchiectasie (BR) indicano una dilatazione abnorme e persistente dei bronchi. Le bronchiectasie rappresentano la conseguenza della distribuzione dei tessuti (elastico e muscolare) che costituiscono la parete del bronco e sono generalmente provocate da una grave infiammazione, spesso conseguente a un’infezione. Nei bronchi dilatati si accumulano delle secrezioni che innescano infezioni continue molto più frequenti del normale.(CONTINUA)

 

Asma:sintomi,diagnosi e terapia 

malattie polmonari

 


malattie polmonari
Sarcoidosi

Sarcoidosi: sintomi, diagnosi e cura 

La sarcoidosi è una malattia cronica di cui non si conosce la causa. E’ caratterizzata dalla presenza di granulomi, di accumuli di cellule, nei tessuti degli organi colpiti e dall’alterazione della normale struttura dei tessuti. L’organo che viene più facilmente colpito dalla sarcoidosi è il polmone, tuttavia.(Continua)

 

BPCO- broncopneumopatia cronica ostruttiva

La BPCO- broncopneumopatia cronica ostruttiva è una sindrome respiratoria che si sviluppa in soggetti adulti fumatori di solito dopo i 40 anni. La BPCO è caratterizzata da ostruzione bronchiale non reversibile, è dovuta in parte all’infiammazione e al rimodellamento delle vie aeree (bronchiolite) e in parte a perdita del ritmo elastico polmonare da distruzione del parenchima polmonare (enfisema)..(Continua)

 


Polmoniti eosinofile- Malattie polmonari 

Le polmoniti eosinifile sono un gruppo di malattie a eziologia sconosciuta

Le polmoniti eosinofile comprendono un etereo gruppo di condizioni cliniche caratterizzate dalla presenza di due manifestazioni principali, un infiltrato endoalveolare polmonare, persistente o recidivante, e un’intensa eosinofilia, generalmente riscontrabile sia nel sangue periferico e soprattutto nella sede della malattia (quindi nel liquido del  BAL). (CONTINUA)


 

 

 

Nocardiosi 

La nocardiosi è un’ infezione batterica acuta, subacuta o cronica, che può essere locale (cute, polmone, cervello) oppure disseminata cioè colpire l’intero organismo. La nocardia è una condizione patologica in crescente aumento, soprattutto nei pazienti affetti da gradi di immunosoppressione, di difficile trattamento, con una prognosi infausta nel 15- 30% dei casi.(Continua)

 

 

Bronchite: diagnosi, sintomi e terapia 

La bronchite è una malattia respiratoria molto diffusa, può essere acuta o cronica

La bronchite è un processo infiammatorio che interessa la mucosa dell’albero bronchiale causato da infezioni virali o batteriche, insulti atmosferici e/o da fumo di sigaretta. Clinicamente si distinguono una forma di bronchite acuta con tosse (talora produttiva), della durata inferiore alle 3 settimane, e una forma di bronchite cronica con tosse ed espettorazione per almeno..(Continua)

 

Legionellosi: sintomi, diagnosi e terapia 

La legionellosi è una singolare forma di polmonite e deve la sua identificazione alla particolare occasione nella quale fu inizialmente riconosciuta: ne furono infatti colpiti simultaneamente 182 membri della Legione del Dipartimento della Pennsylvania, in occasione di un raduno annuale dell’American Legion svoltasi a Philadelphia nel luglio del 1976. Più del 15% dei soggetti colpiti da legionellosi..(Continua)

 

Actinomicosi 

malattie polmoarin

L’actinomicosi polmonari (che rappresentano il 15-50% di tutte le actinomicosi), si distinguono in primarie,  più rare, e secondarie in pazienti affetti da altre patologie, bronchiecatsie o lesioni cavitarie. Colpiscono prevalentemente il sesso maschile e individui in  età compresa tra i 40 e i 50 anni, mentre sono in aumento le forme diagnosticate tra i soggetti con grave immunodeficienza..(CONTINUA)

 

Esame del respiro 

Malattie polmonari

Attraverso l’esame del respiro si analizzano frequenzaritmo e profondità del respiro,muscoli respiratori impiegati, tipo di respiro e sforzo connesso. Il respiro normale è un atto automatico, eseguito senza sforzo. L’ inspirio (introdurre l’aria nei polmoni, respirando) avviene.. (CONTINUA)

Get Free Email Updates!

Signup now and receive an email once I publish new content.

I agree to have my personal information transfered to AWeber ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Related Posts

  • 65
    Che cos'è la sarcoidosi?   La sarcoidosi è una malattia cronica di cui non si conosce la causa. E' caratterizzata dalla presenza di granulomi, di accumuli di cellule, nei tessuti degli organi colpiti e dall'alterazione della normale struttura dei tessuti. L'organo che viene più facilmente colpito dalla sarcoidosi è il…
    Tags: in, è, sarcoidosi, si, diagnosi, dei, sintomi, non, più, terapia
  • 64
      La tubercolosi (TBC) è una patologia infettiva e contagiosa, si trasmette da persona a persona per via aerea da pazienti con malattia polmonare attiva. I sintomi più comuni sono: tosse, emottisi, dolore pleurico, dispnea. Generalità La tubercolosi (TBC) è una patologia infettiva e contagiosa causata da micobatteri appartenenti al…
    Tags: è, in, tubercolosi, malattia, si, più, non, malattie, polmonari
  • 60
    Generalità   L' actinomicosi polmonare o toracica è una condizioni rara. Si stima che ne sia affetto 1 soggetto su 300 mila abitanti. L' actinomicosi causata da batteri procarioti non  formanti spore, anaerobi facoltativi, Gram-positivi appartenenti al genere Actinomyces normalmente presenti nell'orofaringe, nel tratto intestinale, nell'apparato genitale femminile, possono solo occasionalmente…
    Tags: più, actinomicosi, i, l, è, si, in, diagnosi, sintomi, non
  • 59
    Definizione   L'asma bronchiale è una malattia che nella maggior parte dei casi è caratterizzata da infiammazione cronica delle vie aeree, a seguito di spasmi della muscolatura bronchiale. I bronchi risultano esageratamente sensibili a una serie di stimoli, ai quali reagiscono con una contrazione dei muscoli contenuti nelle loro pareti…
    Tags: i, in, è, sintomi, si, nel, più, terapia, l, malattie
  • 58
      Definizione La bronchite è un processo infiammatorio che interessa la mucosa dell'albero bronchiale causato da infezioni virali o batteriche, insulti atmosferici e/o da fumo di sigaretta. Clinicamente si distinguono una forma di bronchite acuta con tosse (talora produttiva), della durata inferiore alle 3 settimane, e una forma di bronchite…
    Tags: bronchite, è, i, cronica, in, tosse

Rispondi