free web hit counter

Porpora di Shöenlein-Henoch




Definizione

 

 

La porpora di Shöenlein-Henoch è una vasculite sistemica che interessa i piccoli vasi della cute, l’intestino, le piccole articolazioni e i reni.

 

Epidemiologia

 

La porpora di Shöenlein-Henoch è più frequente nell’età pediatrica tra i 2 e i 10 anni con un età mediana di esordio intorno ai 4 anni. E’ la vasculite più frequente nel bambino. La glomerulonefrite compare più frequentemente nella prima e seconda decade di vita. In un’ampia casistica italiana il picco di prevalenza della nefrite si è collocata nella seconda decade di età. Il sesso maschile è più frequentemente colpito dalla malattia con un rapporto M/F di 1:3 negli adulti e di 1:2,5 nei bambini.

 

Eziopatogenesi

La maggiore incidenza della malattia è nel periodo invernale, probabilmente per l’esposizione al freddo e per l’elevata ricorrenza dei processi infettivi delle alte vie respiratorie.Sono da tenere in considerazione gli antigeni alimentari,(cioccolata e coloranti), punture di insetti, le vaccinazioni, assunzione di alcuni farmaci quale acido acetilsalicilico, antinfiammatori non steroidi, antibiotici, sulfamidici. La malattia è considerata come l’espressione di uno stato infiammatorio indotto dalla deposizione di immunocomplessi circolanti o formati in situ.

Sintomatologia

La porpora di Shöenlein-Henoch è caratterizzata da:

    • Manifestazioni cutanee, che sono rappresentate da un’ orticaria iniziale che evolve in macule purpuriche che non scompaiono con la digitopressione;
    • Atralgie agli arti superiori e inferiori (ginocchia, caviglie). Questa sintomatologia è presente nel 60% dei casi.
    • Dolori addominali, compaiono nel 50-70% dei pazienti e si manifestano sotto forma di coliche addominali con nausea,vomito e spesso melena. La sintomatologia addominale è causata dalla localizzazione della vasculite a livello intestinale.
    • La sintomatologia renale varia molto e oscilla dalle lievi e transitoria anomalie urinarie (microematuria e proteinuria), alla classica nefropatia con macroematuria che spesso compare contemporaneamente alla porpora o dopo qualche settimana. Nel 20% dei pazienti si può osservare una sindrome nefrosica pura. In una piccola percentuale può evolvere verso un’ insufficienza renale cronica.




Decorso clinico e prognosi

La durata della malattia è di un anno e in genere il decorso clinico della porpora di Shöenlein-Henoch è benigno, anche se in alcuni casi persistono per anni gli episodi ricorrenti di porpora, atralgie, dolori addominali e le manifestazioni renali più o meno accentuate. Più della metà dei pazienti va incontro remissione completa e un altro 30% presenza solo anomalie urinarie lievi o moderate. L’insufficienza renale cronica si sviluppa in circa il 15% dei pazienti. La prognosi è strettamente correlata all’età, alla sintomatologia e all’entità della lesione renale. La malattia nel bambino è lieve, di breve durata con scarso interessamento intestinale e renale; pertanto la prognosi è buona nel 94% dei bambini.



Terapia

Nei pazienti con sindrome nefrosica e nefritica all’esordio l’uso di un breve ciclo di boli di metil-prednisolone, seguita prednisolone per os per 4-6 mesi, ha determinato una remissione completa. L’approccio terapeutico attuale nei pazienti che presentano insufficienza renale progressiva all’esordio della malattia e l’uso dei boli di steroidi associati alla ciclofosfamide quando la risposta iniziale è negativa. Gli steroidi migliorano notevolmente la sintomatologia  extrarenale con la scomparsa dei dolori addominali, delle atralgie e della porpora.





Ti potrebbero interessare:

 

 



(Bibl. Malattie del rene e delle vie urinarie, F.P. Schiena, F.P. Selvaggi, L. Gesualdo, M. Battaglia)​

Le informazioni medico-scientifiche pubblicate in questo sito si intendono per un uso esclusivamente informativo e non possono in alcun modo sostituire la visita medica.

Get Free Email Updates!

Signup now and receive an email once I publish new content.

I agree to have my personal information transfered to AWeber ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Related Posts

  • 40
    DESCRIZIONE   Il morbo di Alzheimer venne descritto per la prima volta nel 1907 dal neurologo tedesco Alois Alzheimer, che riconobbe in questa malattia una precisa patologia riscontrata in alcuni pazienti. Il morbo di Alzheimer è caratterizzato da una progressiva perdita di memoria; inizialmente viene danneggiata la memoria a breve termine…
    Tags: in, si, i, pazienti, per, più, è, malattia, dei
  • 39
        Malattia di Crohn   La malattia di Crohn è una malattia infiammatoria cronica intestinale a eziologia sconosciuta, che può interessare qualsiasi tratto del canale alimentare, dalla bocca all'ano. La malattia di Crohn (MC) come la colite ulcerosa (CU), presenta decorso cronico ricorrente, con sintomi intestinali e manifestazioni extraintestinali,…
    Tags: malattia, è, in, dei, più, per
  • 37
    Dolore pelvico cronico      Cistite: curarla cambiando stile di vita Cistite: Sintomi-terapia-prevenzione   Dolore intimo e radiofrequenza quadripolare     Affrontare serenamente la menopausa   Menopausa: il ritorno al piacere   Menopausa: disturbi e alimenti per restare in linea     Andropausa: a che età inizia    Papilloma virus
    Tags: renale, malattia, porpora, shöenlein-henoch, in, per, è, si
  • 35
    Definizione di carcinoma renale   Nel rene si sviluppano sia tumori benigni che maligni. Con l'eccezione dell' oncocitoma, raramente neoplasie benigne causano problemi clinici. Oltre 80% dei tumori renali maligni è rappresentata da carcinomi a cellule renali. Il rimanente 20% comprende carcinomi a cellule transizionali che  originano nella pelvi e…
    Tags: è, renale, i, in, dei, nel, più, si
  • 35
    Definizione La nefrite lupica è una gomerulonefrite causata dal lupus eritematoso sistemico (LES). Il LES è una vasculite causata da un' abnorme produzione di autoanticorpi, che colpisce frequentemente i reni con un interessamento più o meno grave.    Epidemiologia   Il LES colpisce prevalentemente il sesso femminile nelle prime quattro…
    Tags: è, per, in, dei, malattia, si, i, pazienti, renale, nel

Rispondi