free web hit counter

Broncopolmonite nei bambini

Risultati immagini per broncopolmonite nei bambini

Generalità


La polmonite è un’ infezione acuta del tratto respiratorio e può presentarsi con tosse, difficoltà respiratoria o entrambi. La broncopolmonite è un tipo particolare di polmonite, che comporta l’infiammazione di bronchi, bronchioli e alveoli polmonari. 

Broncopolmonite nei bambini


Cause

Spesso non è possibile identificare l’agente eziologico causa della polmonite. Un gran numero di microrganismi, tra cui virus, batteri e funghi può causare polmonite. I virus di solito sono la causa principale per i  i bambini sotto i 2 anni. Le infezioni batteriche prevalgono nei bambini dopo i 3 anni di vita, in particolare Streptococcus pneumoniae. Le polmoniti da Mycoplasma e Chlamydia pneumoniae, frequenti nei bambini di età superiore a 5 anni possono colpire tutte le età. Spesso possono manifestarsi infezioni miste, batteriche e virali. Il virus sinciziale  è responsabile di numerose affezioni delle vie aeree del bambino nei primi anni di vita. Si tratta di un virus stagionale, che si presenta nei mesi freddi, nei climi temperati e quando la temperatura si abbassa. L’ Adenovirus è più frequente negli altri periodi dell’anno.

.

Diagnosi

 

Si considerano fortemente sospetti i casi in cui la frequenza respiratoria è superiore:

  • ai 60 atti al minuto nei bambini di età inferiore ai 2 mesi;
  • a 50 atti in quelli di età compresa trai 2 mesi e l’anno;
  • e a 40 atti in quelli più grandi1-3.
  • la presenza di rientramenti  della gabbia toracica.

Nella polmonite molto severa il bambino non è in grado di bere perché si stanca, alcuni bambini vanno incontro a convulsioni per la disidratazione conseguente alla tachipnea e possono presentare segni di cianosi marcata e segni di compromissione generale e malnutrizione.


Sintomi

i sintomi principali sono :

  • febbre
  • tosse
  • respiro frequente
  • dolore toracico

Possono essere presenti altri sintomi quali:

  • Sonnolenza
  • Irritabilità
  • Vomito
  • Diarrea
  • Inappetenza

 


Terapia

Il trattamento della broncopolmonite varia a seconda delle cause. In teoria, le forme virali, dovrebbero risolversi nel giro di due settimane con il dovuto riposo e precauzioni secondo le indicazioni mediche, a meno che non esista una sovrainfezione batterica. Per i casi di broncopolmonite di origine batterica i medici solitamente prescrivono l’antibiotico di scelta per il patogeno in causa. La differenziazione dei casi batterici da quelli virali o misti non è, tuttavia, affatto facile, in pratica, è possibile solo in un numero di casi estremamente ridotto. 

Ti potrebbero interessare:


Tosse e mal di gola: rimedi della  nonna


 

 

 

 

In questo  periodo è frequente soffrire di tosse e mal di gola, a meno che non ci sia in atto un processo batterico  per il quale è necessario il ricorso ai farmaci sotto prescrizione medica, un aiuto per la salute della gola e dei bronchi arriva anche da soluzioni casalinghe che spesso funzionano davvero…


 

Naso chiuso: cause e rimedi

Difficoltà a respirare e croste nelle narici sono i sintomi del naso chiuso, che i medici definiscono scientificamente  rinite secca.  Da che cosa è provocata e come si può guarire da questo disturbo? 


 

Rinite allergica

La rinite allergica è una tra le più frequenti e persistenti malattie dell’apparato respiratorio, in grado di alterare il sonno influenzando la vita sociale, lavorativa e scolastica. Oltre a conoscere i componenti…


Allergie d’inverno: come riconoscerle e prevenirle

L’aumento delle allergie nelle stagioni fredde si spiega per la presenza nell’ambiente di casa di allergeni, sostanze che causano allergia…

 


Broncopolmonite: quali sono le differenze con la polmonite?




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Get Free Email Updates!

Signup now and receive an email once I publish new content.

I agree to have my personal information transfered to AWeber ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Related Posts

  • 60
      Broncopolmonite nei bambini    Bronchiolite: sintomi e terapie      Sesta malattia: cause, diagnosi e sintomi    Morbillo: sintomi, diagnosi e complicanze    Pertosse: sintomi, trattamento e vaccinazione                  Dermatite atopica   Trisomia 13-Sindrome di Patau     Sindrome di Turner  …
    Tags: bambini, sintomi, salute, broncopolmonite, cause
  • 43
    Generalità La disidratazione nei bambini rappresenta una condizione clinica caratterizzata da una eccessiva perdita di acqua. La disidratazione nei bambini è una condizione a cui bisogna dare estrema importanza soprattutto in soggetti che non riconoscono correttamente lo stimolo della sete e che non sono autonomi nell’assunzione di liquidi come anziani, neonati e lattanti, soggetti…
    Tags: è, in, per, si, più, non, può, bambini
  • 43
    Che cos'è la febbre? La febbre nel bambino è una problematica di urgenza-emergenza. Si considera febbre una temperatura corporea superiore a 37,5°C, si differenzia dall' ipertermia che è l'aumento della temperatura dovuto a cause ambientali e non interne (Es. colpo di calore, bimba lasciata in macchina ecc..) La febbre è…
    Tags: è, non, i, si, bambini, l, per, mesi, vita, salute
  • 42
    I bambini soffrono d'insonnia?   Non sono soltanto gli adulti a soffrire di insonnia. Anche i bambini possono soffrire d'insonnia e trascorrere notti senza dormire, tanto che il 30% dei piccoli nei primi 3 anni di vita va soggetto a un disturbo del sonno, percentuale che scende al 15% dopo…
    Tags: i, bambini, per, in, non, è, anni, si
  • 42
          Vertigine parossistica posizionale   Otite media cronica colesteatomatosa Otite media acuta purulenta     I fischi nelle orecchie o acufeni                                                      …
    Tags: salute, i, delle

Rispondi