free web hit counter

Tiroidite acuta (o batterica)

 

 
 



Le tiroidi rappresentano un insieme di affezioni con carattere infiammatorio che possono essere differenziate in base 
all’eziologia in:

– batteriche 


– virali 


– autoimmuni 



In base al decorso:


acute

– subacute

– croniche


Tiroidite acuta (o batterica) 


E’ un processo infiammatorio della tiroide a decorso acuto causato da infezione batterica generalmente batteri piogeni che, in generale, segue ad altri focolai primari di infezione (tonsilliti, sinusiti ecc..). Altri agenti patogeni, quali lo  Pneumocystis carinii, possono causare tiroidite in pazienti immunodepressi. Dopo l’introduzione degli antibiotici è divenuta una forma estremamente rara. La lesione, che generalmente interessa un singolo lobo con vari focolai, è caratterizzata da alterazioni congestizia ed essudativa per infiltrazione leucocitaria prevalentemente neutrofila. 




Sintomatologia 






E’ caratterizzata da:


– febbre 

– brividi 

disfonia 

dolore alla regione anteriore del collo, che si presenta tumefatta e successivamente arrossata e calda. 


Diagnosi 






La diagnosi si basa sul riscontro di segni infiammatori e leucocitosi neutrofila. Gli ormoni tiroidei sono in genere normali mentre la scintigrafia indica un’ area ipocaptante corrispondente al tessuto interessato dall’infezione. 




Terapia 



La terapia si basa fondamentalmente sull’ asportazione del materiale purulento tramite agoaspirato e nell’eventuale instillazione di antibiotico nella lesione, dal momento che la terapia antibiotica sistemica ha poca efficacia.



Articoli correlati:





Tiroidite silente







Tiroidite subacuta











Tiroidite di Hashimoto
















Get Free Email Updates!

Signup now and receive an email once I publish new content.

I agree to have my personal information transfered to AWeber ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Rispondi