free web hit counter

Calazio: sintomi, terapia

 
 
  
 
 
 





Definizione 

 



Il calazio è un lipogranuloma di una ghiandola di Meibomio. Il calazio rappresenta una risposta infiammatoria granulomatosa attivata da prodotti di degradazione dei lipidi. 



Eziopatologia 


I calazio possono comparire spontaneamente a causa dell’ ostruzione di un orifizio ghiandolare o nodulo interno. Sono associate a:

  • seborrea
  • blefarite cronica
  • acne rosacea
  • scarsa igiene palpebrale. 




 



Sintomatologia 


I pazienti lamentano solitamente la comparsa di gonfiore palpebrale, arrossamento associati a dolore moderato e spesso riferiscono precedenti episodi analoghi, perché i calazi tendono a ripresentarsi in individui predisposti. 




Clinica 


Il calazio di solito si presenta con una tumefazione indolente. Alla palpazione si apprezza una piccola rilevatezza sferica. Può infettarsi dando luogo a una flogosi acuta a volte suppurativa e dolente.




Prognosi 




L’asportazione chirurgica del calazio dà ottimi risultati ma possono spesso presentarsi nuovi granulomi.

 





Terapia 



La terapia farmacologica è indicata raramente, salvo in caso di rosacea, in cui bassi dosaggi prolungati di doxiciclina (100 mg alla settimana per 6 mesi) possono essere benefici. E’ importante istruire il paziente circa l’importanza di un’accurata igiene palpebrale e tranquillizzarlo spiegando che le lesioni sono benigne ma che richiedono misure igieniche preventive. I calazi piccoli e asintomatici possono essere ignorati. E’ bene insegnare al paziente come effettuare un’ efficace massaggio palpebrale per favorire il drenaggio delle ghiandole di Meibomio e, inoltre degli impacchi caldo umidi aiutano la liquefazione delle secrezioni lipidiche dense e uno shampoo specifico o uno per neonati possono essere utilizzati per detergere più accuratamente il bordo palpebrale. Una volta risolta l’infiammazione acuta, può essere necessaria l’asportazione chirurgica del granuloma. Dopo aver praticato un’anestesia locale, si applica una pinza da calazio per eliminare il sanguinamento. L’approccio può essere transcongiuntivale o transcutaneo: normalmente se è interessata la palpebra inferiore si utilizza il primo; se invece il calazio è voluminoso o se ha drenato esternamente o interessa la palpebra superiore, si preferisce il secondo approccio. L’asportazione va effettuata con cura e deve comprendere la capsula. I calazi che tendono a ripresentarsi nella stessa posizione, nonostante un’ adeguata asportazione, devono essere sottoposti un esame istologico per il rischio  che possa trattarsi di un carcinoma a cellule squamose​.



Articoli correlati:


 

 

Orzaiolo: rimedi








Cataratta: sintomi e complicanze




Occhi che lacrimano troppo 


Risultati immagini per occhi che lacrimano






Congiuntivite



 

 

 

 

Get Free Email Updates!

Signup now and receive an email once I publish new content.

I agree to have my personal information transfered to AWeber ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Related Posts

  • 57
             Definizione La vitiligine è un disordine dermatologico che causa la formazione di macchie bianche sulla pelle dovute all'inattivazione della cellula deputata alla produzione di melanina.       Di cosa si tratta?     La malattia colpisce i melanociti, le cellule della pelle che producono la melanina,…
    Tags: in, è, possono, i, essere, si, per, delle, può, sintomi
  • 56
    Generalità   Le bronchiectasie (BR) indicano una dilatazione abnorme e persistente dei bronchi. Le bronchiectasie rappresentano la conseguenza della distribuzione dei tessuti (elastico e muscolare) che costituiscono la parete del bronco e sono generalmente provocate da una grave infiammazione, spesso conseguente a un'infezione. Nei bronchi dilatati si accumulano delle secrezioni…
    Tags: in, è, per, essere, terapia, possono, delle, si, sintomi, i
  • 52
                Autostima: fiducia e stima nei propri confronti.   L'autostima è la consapevolezza del proprio valore, della fiducia nelle proprie capacità, non mettere in discussione la propria importanza e stabilire rapporti costruttivi con gli altri. Le persone con alta autostima sono ottimisti, credono  nelle proprie…
    Tags: in, per, è, essere, se, si, i
  • 51
    Che cos'è l'appendicite acuta?  L'appendicite acuta consiste in un processo flogistico acuto a carico dell'appendice vermiforme. Approssimativamente il 7-12% della popolazione dei paesi occidentali va incontro ad appendicite acuta nel corso della vita, ed essa rappresenta la più frequente indicazione chirurgica addominale di urgenza nei bambini e nei giovani adulti,…
    Tags: in, è, si, acuta, può, i
  • 50
    Definizione   L'influenza è una malattia virale, contagiosa ed epidemica, caratterizzata da febbre, infiammazioni delle vie respiratorie superiori e complicazioni broncopolmonari più o meno gravi secondo l'epidemia e i soggetti. L'influenza è la settima causa di morte negli Stati Uniti e la terza causa di morte per malattie infettive in…
    Tags: in, è, per, si, i, sintomi, delle, possono

Rispondi