free web hit counter

Emoperitoneo

 

L'Emoperitoneo è un versamento di sangue nella cavità addominale
Emoperitoneo

Che cos’è l’emoperitoneo?

 

Per emoperitoneo si intende la presenza di sangue libero nella cavità addominale.

Cause dell’emoperitoneo

Le cause sono molteplici e includono

  • Traumi penetranti
  • Rottura di aneurisma dell’aorta addominale, dell’utero o di neoplasie addominali
  • Perforazione di ulcera gastrica o di visceri addominali
  • Gravidanza ectopica
  • Rottura del corpo luteo
  • Coagulazione intravascolare disseminata (CID)
  • Lesioni  epatiche o spleniche.


 

 

Sintomi

Il segno clinico cardine è rappresentato dall’ anemia, che si instaura acutamente e impone un trattamento immediato. Se l’emorragia è grave si può manifestare un quadro di shock emorragico. Per shock emorragico si intende la condizione in cui il flusso ematico verso i tessuti periferici risulta inadeguata al mantenimento delle funzioni vitali.

Clinicamente emoperitoneo è associato a ipotensione e oliguria. Il dolore non è un sintomo costante, la sua insorgenza dipende dalla causa e dalla sede dell’emorragia. Se la lesione è localizzata al fegato o alla milza, il dolore è localizzato in sede ipocondriale e si può irradiare in aree diverse (per esempio in caso di rottura di milza, è tipica l’irradiazione alla spalla sinistra, detta  segno di Kenr).

In caso di emoperitoneo, il sangue tende a raccogliersi nel cavo pelvico ed è apprezzabile tramite esplorazione rettale come una massa fluttuante e dolente.

Diagnosi

La diagnosi si avvale di:

L’ecografia, eseguita da un operatore esperto, è in grado di individuare alterazioni ecostrutturali, (ematomi sottocapsulari, intraparenchimali, fratture, lacerazioni) degli organi parenchimatosi. In ogni caso, l’esame TC rappresenta il gold standard, permettendo di individuare lesioni traumatiche, valutarne la gravità e stabilire la gravità dell’ emoperitoneo. Una corretta valutazione tramite diagnostica strumentale permette di scegliere il trattamento più indicato.

 

Terapia

 

La terapia dell’emoperitoneo  è chirurgica: evacuazione della raccolta di sangue e riparazione della lesione anche se ciò comporta il sacrificio totale o parziale di un viscere (milza, utero, anse intestinali ecc.).

 

Articoli correlati:

 

 


(Blibl. Cofanetto Dionigi – Chirurgia VI edizione + Rugarli – Medicina interna sistematica VII edizione ( 2+2 volumi )

Get Free Email Updates!

Signup now and receive an email once I publish new content.

I agree to have my personal information transfered to AWeber ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Related Posts

  • 73
      Definizione di anemia Per anemia si intende una riduzione della quantità totale di emoglobina circolante nel sangue periferico e all'interno degli eritrociti. La quantità totale di emoglobina si misura conoscendo la sua concentrazione nel sangue periferico e il volume totale ematico. La determinazione di quest'ultimo parametro richiederebbe l'impiego di…
    Tags: anemia, si, è, in, per
  • 50
                Autostima: fiducia e stima nei propri confronti.   L'autostima è la consapevolezza del proprio valore, della fiducia nelle proprie capacità, non mettere in discussione la propria importanza e stabilire rapporti costruttivi con gli altri. Le persone con alta autostima sono ottimisti, credono  nelle proprie…
    Tags: in, per, è, se, si
  • 49
    Generalità L'anemia sideropenica, o da carenza di ferro, (carenza marziale), è la più frequente tra le anemie appartenenti al III gruppo. L' eritrocitogenesi è normale, mentre notevolmente compromessa è l'emoglobinosintesi, a causa della carenza marziale. L'Organizzazione Mondiale della Sanità stima che ci siano circa 2 miliardi di persone affette da…
    Tags: è, in, si, anemia, per
  • 46
             Cosa si intende per bruciore di stomaco?        Per bruciore di stomaco è un sintomo, si intende una sensazione di fuoco, di qualcosa che brucia all'interno dello stomaco e, spesso, anche dietro lo sterno, cioè nella parete anteriore del torace, dallo stomaco alla gola.…
    Tags: si, per, è, se
  • 45
    Difficoltà a respirare e croste nelle narici sono i sintomi del naso chiuso, che i medici definiscono scientificamente  rinite secca.  Da che cosa è provocata e come si può guarire da questo disturbo?    Che cos'è il naso chiuso? Il naso chiuso è un problema molto comune dovuto, nella maggior…
    Tags: si, per, in, è

Rispondi