Ipertensione e iperaldosteronismo

L’ipertensione è un problema estremamente diffuso e causa la morte di 7,5  milioni di persone. In Italia colpisce 16 milioni di persone, il 33% uomini e il 31% donne. Questi dati sono stati forniti dalla SIIA ( Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa) Che cos’è l’iperaldosteronismo? L’iperaldosteronismo è una condizione clinica caratterizzata da un eccesso di produzione di aldosterone da …

Ipertensione e iperaldosteronismo Leggi altro »

Amnesia globale transitoria: quali sono le cause?

Che cos’è l’ amnesia globale transitoria? L’amnesia globale transitoria è una sindrome caratterizzata da amnesia anterograda, lieve amnesia retrograda e confusione, che possono durare fino a 24 ore. L’amnesia globale transitoria è più comunemente osservata nei pazienti con età superiore a 50 anni e deriva da una temporanea compromissione della formazione della memoria a breve …

Amnesia globale transitoria: quali sono le cause? Leggi altro »

Candidosi. cause, sintomi, cura

Che cos’è la candidosi? La candidosi è un’infezione micotica normalmente localizzata, causata da diverse specie di candida, caratterizzata dalla comparsa sulla cute o sulle mucose di punti o chiazze biancastre, localizzate soprattutto sulla bocca, talvolta in vagina. Le forme meningeo generalizzate si osservano in caso di immunodeficienza.   Eziologia Funghi del tipo candida, il più …

Candidosi. cause, sintomi, cura Leggi altro »

Calcolosi urinaria: cause, sintomi terapia

Che cos’è  la calcolosi urinaria?   La calcolosi urinaria consiste nella  presenza di aggregazioni solide cristalline all’interno della via escretrice superiore e inferiore. La calcolosi urinaria è la terza più comune patologia urologica dopo le infezioni urinarie e le patologie prostatiche benigne e maligne. La prevalenza è stimata negli Stati Uniti del 10-15% e dimostra …

Calcolosi urinaria: cause, sintomi terapia Leggi altro »

Calcolosi biliare

Che cos’è la calcolosi biliare? La calcolosi biliare è la formazione di calcoli nella cistifellea, piccoli sassolini che si formano per un eccesso di sali o di colesterolo nella bile, il liquido secreto dal fegato. La bile contiene soprattutto colesterolo e lecitina, solubilizzati dai sali biliari. La sovrasaturazione della bile da parte del colesterolo causa …

Calcolosi biliare Leggi altro »

Dermatite allergica da contatto

Che cos’è la dermatite allergica da contatto? La dermatite allergica da contatto è una comune affezione cutanea caratterizzata dalla presenza di lesioni eritemato maculo- vescicolo- crostose e da prurito, causati dal contatto con un allergene. Il processo immunologico alla base della dermatite allergica da contatto è una reazione di ipersensibilità ritardata e le sostanze di …

Dermatite allergica da contatto Leggi altro »

Impetigine: che cos’è e come si trasmette

Che cos’è limpetigine? L’impetigine è un’infezione batterica dell’epidermide altamente contagiosa che può instaurarsi come infezione primaria oppure come infezione secondaria di dermatosi preesistenti (infezione secondaria o impetiginizzazione) come scabbia, pediculosi, lesioni eczematose o di traumi infettanti (rasoio, pettine, eccetera). L’impetigine è causata dallo Staphylococcus aureuso o dallo Streptococcus pyogenes  β-emolitico di gruppo A, ma è …

Impetigine: che cos’è e come si trasmette Leggi altro »

Allergia al lattice

Che cos’è l’allergia al lattice? Il lattice grezzo contiene principalmente acqua (60%), particelle di gomma (33% ) proteine idrosolubili (2%)  molte delle quali sono state riconosciute come allergeni. L’allergia al lattice insorge per contatto diretto, per inalazione (l’inalazione di proteine contenute nel lattice di gomma naturale), a seguito dell’utilizzo di guanti lubrificati con amido di …

Allergia al lattice Leggi altro »

L'allergia è provocata da un un'abnorme attività del sistema immunitario nei confronti di antigeni (allergeni) naturali. L' allergia è molto diffusa, interessa circa una persona su quattro. La diagnosi dell' allergia si effettua tramite esami della pelle o del sangue. I sintomi principali dell'allergia sono Insufficienza respiratoria Prurito Orticaria Edema delle mucose Sintomatologia gastrointestinale (nausea, vomito e diarrea) Collasso cardiocircolatorio. L'allergia è fortemente influenzata da fattori genetici.L' allergie è caratterizzata da una risposta infiammatoria agli allergeni; locale o sistemica. L'allergia può essere dianosicata attraverso test cutanei o Prick Test prevedono una serie di piccole punture sulla pelle del paziente.Il  Prick test è il test più semplice ed economico per la diagnostica dell' allergia.

Allergia: che cos’è e quali sono i sintomi

Che cos’è l’allergia? L’allergia è provocata da un un’abnorme attività del sistema immunitario nei confronti di antigeni (allergeni) naturali, solitamente glicoproteine, oppure molecole sintetiche (farmaci e altre sostanze chimiche di vario uso), innocui per i soggetti sani, a cui l’organismo viene esposto con diverse modalità: per inalazione, ingestione,  inoculazione, contatto cutaneo e/o mucoso. La sintomatologia …

Allergia: che cos’è e quali sono i sintomi Leggi altro »

Enable Notifications OK No thanks