Parasonnie

Indice dei contenuti


 

 

Le parasonnie non costituiscono anomalie dei processi responsabili del sonno e della veglia, ma sono fenomeni indesiderati, usualmente motori, che si manifestano prevalentemente durante il sonno, in gran parte correlati ad attivazione del SNC. Inizialmente ritenute conseguenza di disturbi psichiatrici, corrispondono in realtà a quadri neurologici clinico-strumentali ben definiti. In funzione dello stato neurofisiologico nel quale tendono più tipicamente a verificarsi, sono comunemente suddivise in:

  • disturbi dell’arousal
  • parasonnie usualmente associate  al sonno REM
  • altre parasonnie.

I disturbi dell’arousal sono manifestazione associate a risvegli parziali e anomali durante il sonno; a tale gruppo  appartengono il:

  • sonnambulismo
  • il terrore nel sonno (pavor nocturnus
  • il risveglio confusionale. 



Le parasonnie REM (disturbo del comportamento in sonno REM), incubi e paralisi nel sonno isolate ricorrenti sono un gruppo omogeneo, in quanto generate da meccanismi patofisiologici connessi al sonno REM e alle strutture mesencefaliche deputati alla regolazione di tale fase. Nel gruppo “altre parasonnie” sono inclusi alcuni disturbi che non riconoscono una stretta relazione cronologica con le fasi del sonno, come  disturbi alimentari relati al sonno, l’enuresi notturna, i disturbi dissociativi allucinatori associati al sonno e la catatrenia.

Le parasonnie possono essere secondarie a cefalea, aritmie cardiache, angina pectoris, asma, discinesie respiratorie, singhiozzo, reflusso gastroesofageo, spasmo esofageo, iperidrosi prurito e altri disturbi del sonno.

Le parasonnie primarie vengono distinte a seconda della fase di sonno in cui si verificano. Per comprendere le parasonnie primarie, è fondamentale ipotizzare che sonno  e veglia non siano invariabilmente e reciprocamente esclusivi e che i diversi fattori che determinano lo stato della veglia, del sonno REM e di quello NREM possono manifestarsi simultaneamente ed oscillare rapidamente. Le parasonnie sono infatti fenomeni clinici che si verificano quando l’encefalo si riorganizza tra i diversi stati  e hanno, pertanto la particolare tendenza a manifestarsi durante i periodi di transizione da uno stato all’altro.



TI POTREBBERO INTERESSARE:

 

Ascesso cerebrale


 

 

 

Sclerosi multipla 

Sclerosi multipla: diagnosi

Sclerosi multipla:sintomatologia

 Sclerosi multipla: trattamento



 

 

 Narcolessia

 

 

Demenza: fattori di rischio

 


 

Il morbo di Alzheimer

 

 


 Rabbia:malattia


(Visited 205 times, 1 visits today)

Related Posts

  • 77
    Malattie neurologiche  Malattia di Huntington: malattia genetica rara Tremore Morbo di Parkinson: sintomi, diagnosi e terapia Craniofaringioma Encefaliti virali Ascesso cerebrale Sclerosi multipla Sclerosi multipla:sintomatologia Sclerosi multipla: diagnosi Sclerosi multipla: trattamento Miastenia gravis: sintomi, diagnosi e cura Parasonnie Amnesia globale transitoria: quali sono le cause? Sonnambulismo Narcolessia Morbo di Alzheimer Encefaliti…
    Tags: sclerosi, parasonnie, salute
  • 68
    Che cos'è l' amnesia globale transitoria? L'amnesia globale transitoria è una sindrome caratterizzata da amnesia anterograda, lieve amnesia retrograda e confusione, che possono durare fino a 24 ore. L'amnesia globale transitoria è più comunemente osservata nei pazienti con età superiore a 50 anni e deriva da una temporanea compromissione della…
    Tags: i, si, parasonnie, salute
  • 57
    LA SALUTE DELLA MENTE    Narcisismo e istrionismo: disturbi della personalità
    Tags: salute, disturbi
  • 56
    Gravidanza  Gravidanza: come capire se sei incinta La gravidanza può essere confermata attraverso alcuni semplici esami, l'esame delle urine che indicano la presenza di ormoni a partire dalla seconda settimana di assenza del ciclo mestruale. Oltre alla sospensione del ciclo mestruale si può notare un ingrossamento del seno con allargamento…
    Tags: i, si, in, salute
  • 55
    Che cos'è la sindrome da affaticamento cronico? La sindrome da affaticamento cronico è un'affezione caratterizzata da senso di fatica debilitante e da una varietà di disturbi associati. Poiché nella sua forma tipica compare improvvisamente in un soggetto precedentemente attivo, può indurre il paziente a ricercare cure urgenti in PS. Colpisce…
    Tags: in, i, sonno, disturbi, salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enable Notifications OK No thanks