free web hit counter

Bradicardia sinusale: cause, sintomi, terapia



Definizione

Quindi, bradicardia significa, "cuore lento". Il termine "sinusale" fa riferimento alla sede d'origine dell'aritmia,

Per bradicardia sinusale si intende la riduzione della frequenza cardiaca inferiore a 60 battiti al minuto. La bradicardia sinusale è una condizione fisiologica in molti soggetti giovani e negli atleti, dovuta a una predominanza dell’attività vagale sul nodo del seno atriale. In alcuni casi tuttavia può essere la spia iniziale di una malattia del seno, soprattutto quando si rileva in circostanze che di norma si associano ad un aumento della frequenza cardiaca (scompenso cardiaco,esercizi fisico, emozioni ecc…), o può verificarsi in alcune condizioni patologiche (infarto miocardico inferiore,ipotiroidismo).

Quanti battiti al minuto?

La frequenza cardiaca generalmente è compresa tra 60 e 100 pulsazioni al minuto. Si parla di tachicardia quando la frequenza cardiaca è superiore a 100 battiti al minuto.

 

Eziologia

  1. Bradicardia costituzionale, bradicardia  dello sportivo o del sonno. (Durante la notte, il cuore tende a rallentare in maniera naturale la propria frequenza di contrazione, perché sono inferiori le richieste di sangue da parte di alcuni organi e tessuti del corpo).
  2. Farmaci: digitale, reserpina, beta-bloccanti, amiodarone.
  3. Sindrome del seno carotideo: in alcuni soggetti la compressione anche lieve del seno carotideo (collo troppo stretto, flessione del collo) provoca una bradicardia sinusale marcata, che può andare fino all’arresto dell’automatismo sinusale con pausa ventricolare o sincopo.
  4. Sindrome di bradicardia-tachicardia.
  5. Cause diverse: ipertono vagale, ipertensione intracranica, convalescenza da malattie infettive, mixedema, cachessia.



Sintomi

La bradicardia sinusale nel soggetto giovane non richiede ricerche approfondite se è ben tollerata, se la frequenza aumenta sotto sforzo, se i complessi QRST dell’ECG sono regolarmente preceduti da un’onda P. La bradicardia nei soggetti anziani, soprattutto se accompagnata da malesseri o da sincopi richiede una registrazione continua dell’ECG per 24 ore (Holter), al fine di ricercare un’eventuale sindrome di bradicardia-tachicardia.

 

Terapia

Nessuna nelle forme clinicamente mute.

Sospensione dei farmaci bradicardizzanti e terapia della causa nelle forme secondarie. L’impianto di uno stimolatore cardiaco nella sindrome bradicardia-tachicardia.



 

Ti potrebbero interessare:

 


 


Get Free Email Updates!

Signup now and receive an email once I publish new content.

I agree to have my personal information transfered to AWeber ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Related Posts

  • 55
    Definizione Lo scompenso cardiaco o insufficienza cardiaca è una condizione patologica caratterizzata dall'incapacità del cuore di pompare una quantità di sangue (portata cardiaca) adeguata alle necessità metaboliche dell'organismo o, comunque, di essere in grado di farlo solo a spese di un aumento delle pressioni di riempimento in una o più…
    Tags: scompenso, cardiaca, cardiaco, in, è, per, si, può, terapia
  • 50
      Definizione Per tachicardia si intende, in generale, un ritmo con una frequenza cardiaca superiore o uguale a 100 bpm. La tachicardia sinusale è caratterizzata da una sequenza ritmica di battiti con frequenza ≥ 100/ min che partono, come di norma dal nodo del seno e danno luogo a una…
    Tags: sinusale, in, è, cardiaca, scompenso, terapia, frequenza, seno, cardiaco, sintomi
  • 47
    LeptospirosiGeneralità La leptospirosi è una zoonosi si che si manifesta con diversi quadri clinici. E' causata da una spirocheta, la Leptospira interrogans. La leptospirosi (zoonosi: malattia trasmessa all'uomo da un animale) è diffusa in tutto il mondo e il suo serbatoio naturale è rappresentato da molti animali selvatici (soprattutto topi, roditori,…
    Tags: si, in, è, nelle, cause, sintomi, terapia
  • 37
    Con il termine palpitazioni ci si riferisce alla percezione dei battiti cardiaci che un soggetto può avvertire in modo intenso o addirittura violento. Come si manifestano le palpitazioni?   Le palpitazioni possono essere percepite come un "battito d'ali" o "come un galoppo". Qualcuno le definisce come un "tuffo al cuore". Le…
    Tags: è, sinusale, si, in, può, cardiaca, frequenza, battiti, cardiaco, se
  • 35
             Definizione La vitiligine è un disordine dermatologico che causa la formazione di macchie bianche sulla pelle dovute all'inattivazione della cellula deputata alla produzione di melanina.       Di cosa si tratta?     La malattia colpisce i melanociti, le cellule della pelle che producono la melanina,…
    Tags: in, è, si, per, può, nelle, alcuni, sintomi, terapia

Rispondi