Sindrome di Eisenmenger



Definizione

 

La sindrome di Eisenmenger: comprende  tutte le cardiopatie congenite (comunicazione interventricolare, comunicazione interatriale, dotto arterioso, isolato o associato ad artifizi congeniti), complicate da ipertensione polmonare e da inversione dello shunt che compare nel periodo perinatale.

La malattia o complesso di Eisenmenger: comunicazione interventricolare alta, con destroposizione dell’aorta, complicata da ipertensione polmonare con inversione dello shunt.

Reazione di Eisenmenger : comparsa tardiva, dopo la pubertà, di una ipertensione polmonare con inversione dello shunt: questa reazione rara, si osserva soprattutto nella comunicazione interatriale, raramente nella comunicazione interventricolare.



Eziologia

 

Comunicazione interventricolare in un terzo dei casi, più raramente comunicazione interatriale o dotto arterioso. Altre malformazioni possono essere associate. La sindrome di Eisenmenger è  più frequente nella donna. La patogenesi dell’ipertensione polmonare è sconosciuta. Una reazione vascolare all’aumento del flusso polmonare scatena un processo di ostruzione progressiva delle arteriole polmonari, durante la vita intrauterina, nel periodo peri-o- neonatale. Questo processo finisce per invertire lo shunt e rende la cardiopatia cianogena​.

 

Sintomi

Clinici

Segni stetoacustici

  • Soffio da eiezione breve,” a diamante”, preceduto da un click protosistolico sul focolaio polmonare
  • Talvolta soffio diastolico dolce nell’insufficienza polmonare (soffio di Graham Steel)



Esami

Radiologia: arterie polmonari molto grosse che contrastano con l’ iperdiafania della periferia del polmone, dove la trama vascolare è mal visibile. L’angiografia rivela la natura e la topografia delle malformazioni.

Elettrocardiogramma: ipertrofia ventricolare destra, con deviazione assiale sinistra se esiste una comunicazione interatriale di tipo ostium secundum.

Laboratorio: il  grado di poliglobulina e l’aumento dell’ematocrito sono indici di gravità di questa cardiopatia.

Cateterismo cardiaco: la pressione e la resistenza vascolare polmonare sono aumentate, mentre la pressione capillare polmonare è normale.

 

Diagnosi

La sindrome di Eisenmenger deve essere distinta dall’ ipertensione polmonare primitiva, nella quale non vi è il dato anamnestico di soffio nell’infanzia. Bisogna anche distinguere l’ipertensione polmonare secondaria dal cuore polmonare cronico dove il quadro clinico è dominato dalla pneumopatia causale. La stenosi mitralica molto serrata, eccezionalmente il mixoma dell’atrio sinistro e la mediastinite sclerosante con ostruzione delle vene polmonari, possono simulare la sindrome di Eisenmenger.



Prognosi

L’ipertensione polmonare progredisce lentamente e la speranza di vita supera raramente i 40-50 anni. Le complicazioni tromboemboliche e  la morte improvvisa sono frequenti.

Terapia

Sintomatica. gli anticoagulanti e i salassi ripetuti non influenzano l’evoluzione. Gli interventi correttivi devono essere effettuati precocemente per prevenire la sindrome di Eisenmenger. Evitare le condizioni che possono esacerbare la malattia (p. es., gravidanza, esercizio isometrico, alte quote, fumo di sigaretta). 

 

Ti potrebbero interessare:

 


 


 


 


 

 


 

(Visited 153 times, 1 visits today)

Related Posts

  • 44
      Definizione Le cardiopatie congenite, presenti alla nascita e dovute ad un' anomalia di sviluppo del feto, si formano dalla quinta all’ottava settimana di vita embrionale, nel momento in cui il canale atrio- ventricolare, gli atri e i ventricoli sono separati in due metà da un setto. La malformazione cardiaca…
    Tags: sindrome, polmonare, shunt, è, interventricolare, interatriale, nel, eisenmenger
  • 41
    Definizione   La sindrome di Goodpasture è caratterizzata da una triade sintomatologica: Glomeruloonefrite di tipo rapidamente progressivo; Emorragie polmonari; Presenza di anticorpi circolanti anti-membrana basale glomerulare (anti MBG). Nella diagnosi differenziale sono incluse le malattie non autoimmuni (come la polmonite da Legionella), tuttavia, in genere, è una manifestazione di una…
    Tags: è, sindrome, polmonare
  • 40
    Definizione   La sindrome di Fanconi è un disordine generalizzato del tubulo prossimale caratterizzato da glicosuria, aminoaciduria fosfaturia e bicarbonaturia; vi è inoltre un'elevata perdita di urina, sodio, potassio, calcio, magnesio e acido urico. I livelli ematici di glucosio e aminoacidi rimangono comunque normali, mentre sono riscontrabili ipobicarbonatemia, ipopotassiemia, ipofosfatemia…
    Tags: sindrome, è
  • 40
    Definizione La sindrome di Adams-Stokes è caratterizzata da lipotimia o sincope, dovute a disturbi dell'irrorazione cerebrale, in pazienti con polso lento o accessi di tachicardia, spesso ventricolare. Nella sindrome di Adams-Stokes l'attacco si verifica senza preavviso, con conseguente improvvisa perdita di coscienza.   Fisiopatologia La sincope è dovuta ad un'…
    Tags: è, sindrome
  • 38
    SALUTE  Indice articoli:     Salute delle orecchie Gastroenterologia  Malattie da raffreddamento Malattie della tiroide Malattie reumatiche Malattie metaboliche Malattie osteo-articolari Malattie ematologiche Malattie infettive Malattie dell’apparato respiratorio Malattie neurologiche Malattie del sistema circolatorio Malattie e disturbi genito-urinari Malattie degli occhi La salute del bambino   SALUTE Pericardite cronica costrittiva…
    Tags: è, sindrome, nel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enable Notifications    OK No thanks