Angina di prinzmetal (o angina variante)



Definizione

L’angina di prinzmetal (o angina variante)compare abitualmente in soggetti giovani con episodi anginosi acuti e improvvisi, a riposo e perlopiù nelle ore notturne. In questo contesto vi è il rischio di aritmie ventricolari. Il vasopasmo può avvenire in un vaso sano o a livello di una placca ateromasica. All’ECG si osserva tipicamente un sopraslivellamento del tratto ST che scompare con farmaci vasodilatatori (generalmente NTG sublinguale o intravenosa).




Diagnosi

La diagnosi si basa sulla presenza di un quadro clinico caratteristico e sull’ assenza di stenosi coronariche severe alla coronarografia. Durante il cateterismo si può effettuare un test all’ergonovina, che provoca vasospasmo e serve a confermare la diagnosi.

Terapia

La terapia si basa sulla somministrazione cronica di calcio-antagonisti, a cui si possono aggiungere i nitrati nel caso di mancato controllo dei sintomi. E’ importante evitare i beta-bloccanti che possono provocare vasospasmo coronarico. Le ultime LG della Società Europea di Cardiologia hanno introdotto il concetto MINOCA ( Myocardial Infarction Non Obstructive Artery), includendo in questa famiglia tutti quei casi che si presentano come infarto,in assenza di una lesione coronarica stenosante responsabile della sintomatologia acuta.



 


Articoli correlati:


 

 

Angina pectoris

Come si manifesta l’angina pectoris? Quanti tipi di angina ci sono? Quanto dura un attacco di angina pectoris? Come si cura l’angina?


 

Angina stabile 

L’angina stabile è la forma più frequente di angina pectoris. L’angina pectoris è la manifestazione clinica più frequente della cardiopatia ischemica e la sua causa principale è l’aterosclerosi coronarica Leggi >


 

Angina instabile: sintomi, prognosi, terapia 

Come si cura l’angina instabile? Come viene distinta dall’ infarto miocardico? Che caratteristiche ha il dolore?


Prinzmetal Angina: ECG Changes and Clinical Considerations: A Consensus Paper



Get Free Email Updates!

Signup now and receive an email once I publish new content.

I agree to have my personal information transfered to AWeber ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Related Posts

  • 56
    Definizione   L'angina pectoris è la manifestazione clinica più frequente della cardiopatia ischemica e la sua causa principale è l'aterosclerosi coronarica.Come regola generale si considera che la presenza di ischemia da sforzo si associa a placche ateromatose che riducono il lume vascolare di circa il 70%, mentre riduzioni del lume…
    Tags: è, in, angina, l'angina, si, pectoris
  • 54
    Definizione L'angina instabile è caratterizzata da un recente peggioramento del quadro clinico anginoso, che può essere costituito da un aumento della frequenza e/o durata dell'angina, dalla sua comparsa per sforzi meno intensi (angina in crescendo) o a riposo (quando prima essa insorgeva solo da sforzo), o anche da una minore…
    Tags: angina, è, si, in, l'angina
  • 50
    Eziologia L'angina stabile o angina cronica da sforzo è un tipo di angina caratterizzata da dolore toracico secondario ad attacchi di ischemia miocardica acuta. L'angina stabile è la forma più frequente di angina pectoris. L'angina pectoris è la manifestazione clinica più frequente della cardiopatia ischemica e la sua causa principale è l'aterosclerosi…
    Tags: è, angina, si, pectoris, in, diagnosi, terapia, come, l'angina

Rispondi

Enable Notifications    Ok No thanks